Benvenuto in Wilio!

Stai guardando Wilio come un cliente non registrato

Passa a Professionale
Navigazione
Servizi
Listino prezzi
Sulla domanda
Scarica l'applicazione
Come funziona
Come possiamo migliorare
Contattaci
Su Wilio
Registrazione
Benvenuto in Wilio!

Stai guardando Wilio come un cliente non registrato

Passa a Professionale
Navigazione
Servizi
Listino prezzi
Sulla domanda
Scarica l'applicazione
Come funziona
Come possiamo migliorare
Contattaci
Su Wilio
Registrazione

Coibentazione tetto

Cerchi un roofer per isolare il tetto? Abbiamo 24.121 fornitori in questa categoria. Invia richiesta.

Iniziare

32.317 professionisti iscritti

85.274 progetti risolti

4,8 su 5 Valutazione media dei nostri esperti

226 512 Impianti applicativi

Coibentazione tetto

Hai bisogno di un servizio nel campo dell'isolamento dei tetti? Wilio ti aiuterà a trovare esperti di qualità nel rilevamento dello spazio, nell'isolamento dell'isolamento, nel fissaggio della barriera al vapore e nella sigillatura del collegamento della pellicola. Il prezzo dell'isolamento del tetto di solito dipende dalla gamma di servizi. Visualizza ulteriori informazioni sui servizi: metro, stucco e coltello da taglio forniti da uno dei nostri 24.121 specialisti della categoria

Guarda anche:Prezzi

32.317 professionisti iscritti

85.274 progetti risolti

4,8 su 5 Valutazione media dei nostri esperti

226 512 Impianti applicativi

Informazioni utili

Che cosa ti serve sapere

Isolamento del tetto
Si può sempre dire chi non ha isolato la propria soffitta a causa dei piccioni e di altri uccelli che siedono sul tetto e si godono tutto il calore proveniente dalla casa sottostante. Il caldo si sta alzando e gli uccelli furbi si affrettano a trarne vantaggio.

Cos'è l'isolamento sottotetto?
L'isolamento della soffitta è una barriera di materiale nel tuo spazio sul tetto. Può essere posizionato tra travetti (travetti orizzontali lungo il pavimento del sottotetto) o travi (travetti inclinati che sostengono il tetto).

In ogni caso, l'isolamento rallenta il trasferimento di calore tra il tuo spazio abitativo e il mondo esterno, creando una casa più calda in inverno e una casa più fresca in estate. L'isolamento tra i travetti mantiene il calore nello spazio abitativo sottostante e crea un sottotetto fresco, mentre l'isolamento nelle travi mantiene il calore anche nello spazio del tetto.

Altri vantaggi dell'isolamento del tetto includono:

Bollette del riscaldamento più basse
Migliorare l'efficienza energetica della tua casa
Aumentare il valore della tua casa
L'isolamento sottotetto per una casa bifamiliare media con 3 camere da letto con riscaldamento centralizzato a gas può iniziare con un isolamento fai-da-te per circa € 50 e questo potrebbe richiedere meno di un anno, riducendo i costi energetici.
Perché è necessario l'isolamento del solaio?
Nelle case non isolate, un quarto del calore perso si diffonde attraverso il tetto. Isolare la soffitta o il tetto è un ottimo modo per aumentare l'intimità della tua casa. E c'è ancora una buona notizia: durerà più di 40 anni e dovrebbe ripagarsi molte volte in risparmi energetici, poiché il costo dell'isolamento della soffitta è relativamente basso.

In termini di benefici ambientali, un buon isolamento della soffitta ti aiuterà anche a ridurre l'impronta di carbonio della tua casa. Questo perché migliore è l'isolamento della tua casa, più efficiente sarà il tuo sistema di riscaldamento, riducendo le emissioni e risparmiando sulle bollette.

Posso isolare da solo la mia mansarda?
È possibile (in realtà abbastanza facile) installare da soli l'isolamento del tetto, a condizione che:

È facile entrare nel tuo spazio sul tetto.
Non ci sono problemi di umidità o condensa.
Le travi della tua soffitta sono regolarmente distanziate.
Non stai cercando di isolare un tetto piano.
Per qualcosa di più complicato di questo, è necessario essere un tuttofare esperto o avvalersi di un tecnico professionista che sappia isolare il sottotetto nel modo più appropriato ed efficiente.

I tetti piani dovrebbero essere sempre isolati da un professionista. Se lo spazio è umido, è necessario affrontarlo prima di iniziare qualsiasi lavoro di isolamento.

Restauro di case realizzate con materiali non tradizionali
Se vivi in ​​una casa storica o in una casa costruita con pietra tradizionale locale o altri materiali, usa materiali e metodi di isolamento della soffitta appropriati. Altrimenti, la tua casa potrebbe non essere in grado di mantenersi calda o asciutta come dovrebbe. In effetti, potrebbe essere meglio consultare o assumere lavoratori locali formati nelle tecniche coinvolte.

Come isolare la soffitta
Se si dispone di un sottotetto asciutto con un facile accesso e travetti uniformemente distanziati, il modo più economico e semplice per isolarlo è tra i travetti con le spire del tetto isolante. Questi possono essere realizzati in lana minerale, fibre di vetro o materiali riciclati.

Innanzitutto, rimuovi tutte le vecchie scatole e le cose non necessarie dalla soffitta.

Proteggi dal gelo eventuali tubi e serbatoi d'acqua nello spazio del tetto, poiché l'attico sarà molto più fresco una volta isolato dallo spazio abitativo sottostante.

Controlla se ci sono linee elettriche. Se c'è, dovrà essere al di sopra del materiale isolante, ma non deve allungarsi per raggiungere questo obiettivo. Se non sei sicuro di cosa fare, consulta un elettricista professionista.

Misura la tua soffitta e acquista materiale isolante sufficiente per coprirlo per riempirlo fino a una profondità di almeno 270 mm.

Srotolare l'isolante e posizionarlo tra i travetti. La maggior parte delle travi sono alte circa 100 mm (ma misuralo prima), quindi avrai bisogno di 100 mm di lana per questo primo strato. I pannelli isolanti per soffitta sono generalmente larghi 1140 mm, quindi probabilmente dovrai tagliarli per adattarli. Usa le forbici perché strappare o allungare il materiale ne ridurrà l'efficacia.

Crea un secondo livello ad angolo retto rispetto al primo. Se il tuo primo strato è profondo 100 mm, avrai bisogno di 200 mm di lana per il secondo strato.

Devo usare la mia mansarda come ripostiglio, posso comunque isolarla?
Se vuoi riporre le cose in sicurezza in soffitta, dovrai attaccare le assi sopra le travi. Ma se riempi semplicemente gli spazi vuoti tra i travetti con l'isolamento e poi vai sopra, non otterrai abbastanza profondità di isolamento del solaio.

Come aumentare lo spessore dello strato isolante del tetto

Disporre la lana minerale tra i travetti e quindi fissare pannelli isolanti solidi sui travetti con le assi del pavimento in cima. Potresti puoi persino acquistare isolamento e assi del pavimento già collegati tra loro, il che rende il lavoro molto più veloce e semplice.

Puoi anche usare le tue abilità (o quelle di qualcun altro) per creare un livello del pavimento più alto per ospitare i 270 mm richiesti di isolamento del sottotetto.

Qualunque cosa tu decida, non inserire 270 mm di lana minerale e poi comprimerla semplicemente poiché ciò ridurrà la sua efficacia e avresti potuto usarne meno.

Ricorda che l'isolamento tra i travetti creerà uno spazio freddo sul tetto, quindi se tieni lì qualcosa che deve rimanere caldo, è meglio isolare le travi piuttosto che i travetti.

Come posso evitare che l'aria calda fuoriesca in soffitta attraverso il portello?
Assicurati che il coperchio aderisca bene. In caso contrario, probabilmente dovrà essere sostituito. Se sembra adattarsi meglio in inverno che in estate, potresti avere dell'umidità in soffitta e dovrai affrontarlo prima di considerare l'isolamento del tetto.

Dopo aver assicurato una perfetta aderenza, usa uno spogliarellista tra esso e il telaio.

Verificare che il calore non penetri nel tetto attraverso altre aperture, ad esempio sopra la scatola di ventilazione o attorno ai tubi. Se ci sono, dovresti sigillarli prima di isolare la soffitta.

Ho convertito la mia mansarda in spazio abitativo. Come lo isolo?
Se stai usando l'attico come camera da letto, stanza dei giochi o studio, ti consigliamo di mantenerlo caldo come il resto della casa, quindi isolare l'attico non ha senso. Invece, è necessario isolare il tetto. Il metodo usuale consiste nell'inserire pannelli isolanti solidi tra le travi.

Dovrebbero essere tagliati esattamente della misura giusta in modo che aderiscano perfettamente e non facciano entrare correnti d'aria. Per ottenere lo spessore di isolamento richiesto di 270 mm, potrebbe essere necessario isolare anche le travi con cartongesso isolato.

Se non ti piace l'aspetto dei pannelli isolanti, puoi coprirli con cartongesso e dipingerli o carta da parati.

Puoi anche usare questo metodo se vuoi mantenere calda la soffitta per altri motivi.

Il mio portello del soppalco è troppo piccolo per essere attraversato da un adulto. Come posso isolare la soffitta?
Avrai bisogno di un tecnico professionista che soffierà l'isolamento del granulato nella tua soffitta utilizzando attrezzature speciali. Il materiale isolante del tetto sarà fibra di cellulosa o lana minerale, modificata per garantirne l'infiammabilità. Questo dovrebbe richiedere solo poche ore, a seconda delle dimensioni della tua soffitta.

Come funziona l'isolamento della soffitta se hai un tetto piano?
Se hai un tetto piano, è meglio isolarlo dall'esterno piuttosto che dall'interno. Isolarlo dal basso può causare problemi di condensa.

Quando prevedi di sostituire il tuo tetto, dovrai comunque isolarlo per soddisfare le normative governative. Se hai intenzione di farlo nel prossimo futuro, ha senso fare entrambi i lavori insieme. È possibile aggiungere uno strato di isolamento tra la superficie del tetto in legno e lo strato esterno resistente alle intemperie.

Tuttavia, se il tuo tetto piano non dovrà essere sostituito per diversi anni, puoi aggiungere un pannello isolante direttamente sopra il tetto resistente alle intemperie.

La nostra mansarda è un po' umida, l'isolamento peggiorerà le cose?
L'isolamento tra i travetti renderà l'attico molto più fresco, quindi potrebbe peggiorare il tuo problema di umidità. Anche l'isolamento delle travi può causare umidità perché blocca le correnti d'aria e riduce la ventilazione naturale. Pertanto, se si decide di isolare il sottotetto, sarà probabilmente necessario aumentare la quantità di ventilazione, nel qual caso sarà necessario il permesso di costruire.

Ti consigliamo di chiedere consiglio a un costruttore o esperto di umidità prima di iniziare questo progetto. Parla con loro della rimozione dell'umidità prima di pensare all'isolamento della soffitta.

Il mio serbatoio dell'acqua fredda e i tubi sono in soffitta. L'isolamento li influenzerà?
Sì. Se metti l'isolamento tra le travi, lo spazio del tetto sarà estremamente freddo in inverno. È quindi necessario isolare individualmente il serbatoio e le tubazioni per evitare il congelamento e lo scoppio. Se ciò accade, le riparazioni costeranno molto di più del risparmio che si ottiene isolando la soffitta.

Se isoli tra le travi piuttosto che le travi della soffitta, lo spazio sarà caldo e le tue tubazioni dovrebbero essere a posto.

L'isolamento della soffitta può farti risparmiare denaro.

Non c'è niente da fare: se la tua casa è in un clima freddo, tenerla al caldo durante l'inverno è costoso. Il Dipartimento dell'Energia prevede che i prezzi del gas naturale e del gasolio aumenteranno nuovamente quest'inverno rispetto allo scorso, dopo un anno in cui i prezzi del gasolio sono aumentati drasticamente nella maggior parte del paese.

Certo, puoi abbassare il termostato e prendere l'abitudine di indossare maglioni ingombranti in casa per ridurre i costi. Ma se hai una soffitta non finita, isolarla adeguatamente è uno dei modi più semplici per mantenere basse le bollette del riscaldamento in questa stagione. "È fai da te un progetto che puoi affrontare in un fine settimana e i risparmi che ottieni si sommano ogni anno", afferma Peter. Si stima che un attico adeguatamente isolato possa risparmiare dal 10 al 50 percento sulla bolletta del riscaldamento. Per i climi caldi, funziona il contrario; in estate aiuta a stabilizzare le temperature interne della casa in modo che siano costantemente sotto controllo della necessità di raffrescamento.

In un mondo perfetto, assumeresti un auditor energetico per dirti esattamente quanta protezione stai ricevendo dai pochi centimetri di isolamento della soffitta che hai già e individuare cose come le perdite d'aria che puoi sigillare per assicurarti che il tuo isolamento funzioni bene. Ma se non puoi permetterti di pagare diverse centinaia di dollari per questo servizio, non preoccuparti: abbiamo raccolto qui tutto il know-how più importante sui costi di isolamento dei solai, sui prodotti, sui lavori di preparazione e sull'installazione. Continua a leggere per maggiori dettagli.

Il costo dell'isolamento della soffitta
I principali fattori che incidono sui costi sono:

Tipo e materiale di isolamento
Metri quadri della tua soffitta
Prezzi del fornitore o dell'installatore dell'isolamento
Nota: se è necessario isolare attorno a scatole di derivazione o cavi elettrici, il processo potrebbe richiedere l'assistenza di un elettricista.

Inizia con la soffitta
Smetti di usare la soffitta come deposito. Come mai? Perché il modo più semplice ed economico per isolare la soffitta è posare il materiale sotto il pavimento. Ma se il pavimento è coperto da una tavola, non è possibile coprire l'intera area richiesta con l'isolamento.

Assicurati di sollevare il pavimento e sovrapporre il nuovo isolamento al vecchio. Con il pavimento andato, dovrai trovare un posto per abbigliamento fuori stagione e articoli casual altrove.

Scegli il tipo e il materiale di isolamento
Hai due opzioni per isolare un attico da un artigiano domestico: riempimento sciolto o feltro (un termine comune per l'isolamento superficiale). Entrambi possono essere aggiunti a solai non isolati o sovrapposti a materiale esistente. Dopo aver deciso quale tipo è più adatto a te, ricerca le opzioni di materiale e i prezzi per aiutarti a scegliere il prodotto giusto. Controlla sempre le etichette per informazioni specifiche su tutto ciò che stai acquistando.

Ripieno sciolto

Le fibre isolanti vengono insacchettate e soffiate in posizione alla profondità e alla densità desiderate utilizzando una macchina speciale che può essere noleggiata presso un centro hobby. Puoi versare il riempitivo in posizione e stenderlo a mano, ma il processo è molto più laborioso e i risultati non saranno altrettanto buoni.

Funziona meglio per:

Mansarda con interasse tra le travi irregolare o fuori standard
Mansarda con molti ostacoli per il lavoro
Soffitta, dove è necessario mettere l'isolamento, perché riempie bene le fessure e le giunture
Loft con soffitto basso con altezza contenuta per le manovre durante il lavoro
Fai da te che vogliono finire il loro lavoro in fretta e si sentono a proprio agio con le apparecchiature elettriche
Opzioni di materiale isolante:

Fibra di vetro

Valore R per pollice: 2,2-2,7
Fatto da: vetro riciclato o sabbia che viene fusa e filata in fibre
Conclusione: più leggero della cellulosa o della lana minerale, ma si deposita più di questi materiali, quindi è necessario indossare uno strato più spesso per ottenere la protezione di cui hai bisogno.

Cellulosa

Valore R per pollice: 3,2-3,8
Fatto da: fibre di carta di consumo riciclate, resistenti agli insetti e al fuoco
Conclusione: il materiale soffiato più comunemente usato, ma può marcire e modellarsi se esposto all'umidità.

Lana minerale

Valore R per pollice: 3,0-3,3
Fatto da: fibre di roccia o scorie di altoforno riciclate
Conclusione: offre una resistenza al fuoco naturale ma costa più di altri materiali sfusi.

Battito

Questo materiale isolante flessibile è spesso confezionato in rotoli che sono disponibili in vari spessori e larghezze standard, di solito 16 pollici e 24 pollici, per adattarsi tra travetti o borchie all'interno della casa. Sono forniti con o senza un rivestimento in carta o lamina che funge da barriera al vapore. Si aggiungono uno o più strati per ottenere il livello di isolamento desiderato.

Sono più adatti per:

Mansarda con interasse standard, soprattutto senza isolamento
Mansarda con diversi ostacoli da aggirare
Soffitta con altezza sufficiente per le manovre durante il lavoro
Artigiani a cui non dispiace tagliare il materiale per aggirare gli ostacoli
Opzioni di materiale isolante:

Fibra di vetro

Valore R per pollice: 2,9-4,3
Fatto da: vetro riciclato o sabbia che viene fusa e filata in fibre
Conclusione: comunemente usato ed economico, ma le fibre possono irritare i polmoni e la pelle (anche se meno che negli anni passati, grazie a una migliore produzione) ed è meno efficace nel bloccare il flusso d'aria rispetto ad altri materiali.

Cellulosa

Valore R per pollice: 3,7-3,8
Fatto da: fibre di carta di consumo riciclate, resistenti agli insetti e al fuoco.
Conclusione: non irritante per i polmoni o la pelle, ma il prodotto è prodotto in numero limitato produttori.

Lana minerale

Valore R per pollice: 3,0-3,3
Fatto da: fibre di roccia o scorie di altoforno riciclate
Conclusione: è naturalmente resistente al fuoco ma il prodotto è più costoso di altri.

cotone

Valore R per pollice: 3,7-3,8
Composto da: fibre di tessuto jeans riciclate
Conclusione: blocca il flusso d'aria e la trasmissione del suono, ma il materiale è più costoso di altri.

Aumenta le dimensioni del tuo isolamento esistente
Prendi un metro a nastro e una torcia per vedere che tipo di isolamento hai già in soffitta e quanto è profondo. Estrarre ed eliminare qualsiasi materiale compresso, macchiato d'acqua o ammuffito: è inutile.

Quanto isolamento comprare
Misura la metratura del tuo attico. Leggi le etichette per il riempimento gratuito; ogni borsa elenca le profondità richieste per un intervallo di valori R e il numero di borse necessarie per coprire 1.000 metri quadrati a quelle profondità.

Per battute o rotoli, calcola il numero in base alla larghezza e alla lunghezza del prodotto utilizzato. In ogni caso, prendi una borsa o un rotolo in più: sicuramente non vuoi esaurire il lavoro prima che il lavoro sia terminato.

Fase di preparazione numero uno: garantire una tenuta d'aria

Le fessure nella soffitta o tra i piani inferiori e la soffitta consentiranno all'aria riscaldata (o raffreddata) di fuoriuscire nello spazio esterno, rendendo sostanzialmente inutile qualsiasi isolamento aggiuntivo. (Ecco un diagramma delle comuni perdite d'aria.) Ecco un rapido primer per eliminare i punti soggetti a correnti d'aria.

Intorno alle finestre della soffitta: utilizzare schiuma spray in scatola a espansione minima attorno all'involucro e sigillare le perdite attorno all'anta e rifinire con gommapiuma.

Intorno a condotti, cavi, ventole di scarico e tubi: le fessure possono essere sigillate con sigillante ignifugo; sigillare quelli più grandi con schiuma spray ignifuga

Intorno a camini e canne fumarie: utilizzare scossaline metalliche sigillate con sigillante per alte temperature o cemento refrattario

Altri passaggi chiave di preparazione prima dell'isolamento

Elimina questi fattori per garantire che il tuo isolamento duri per anni e mantieni l'aria al suo posto: all'interno della tua casa.

Riparare le perdite del tetto. L'acqua è il nemico dell'isolamento. Crea un terreno fertile per la muffa e distrugge le sacche di intrappolamento d'aria che bloccano il flusso di calore. Cerca macchie d'acqua sulla guaina del tetto e punti umidi o ammuffiti sui travetti della soffitta e sull'isolamento esistente come indizi sulla posizione della perdita.

Controlla i corpi illuminanti. A meno che tu non stia utilizzando un isolamento in lana minerale o che i tuoi infissi non siano classificati come sicuri per il contatto con qualsiasi tipo di isolamento, non lasciare che il materiale tocchi o copra le luci del sottopavimento: questo è un pericolo di incendio. Crea uno spazio di sicurezza di almeno 3 pollici attorno a tutti i dispositivi utilizzando tessuto, finiture in metallo o compensato di scarto.

Dirigere tutte le ventole di aspirazione e le prese d'aria verso l'esterno. Sebbene sia contro i regolamenti edilizi scaricare qualsiasi tipo di gas di scarico in soffitta, molti fai-da-te lo hanno evitato. Correggere questo errore in modo che l'aria di scarico umida non rimanga intrappolata nell'isolamento e lo distrugga.

Proteggiti durante l'installazione dell'isolamento
Ecco un esempio di come portare a termine il lavoro senza incidenti o infortuni.

Indossa una maschera antipolvere, occhiali di sicurezza, guanti da lavoro, una maglietta a maniche lunghe e pantaloni lunghi per proteggere i polmoni, gli occhi e la pelle dalle fibre.
Non stare sulle travi. Se perdi l'equilibrio, puoi raggiungere il tetto. Usa un pezzo di compensato o diverse tavole larghe e robuste come superficie di appoggio e spostale mentre lavori. Per la stabilità, devono coprire almeno tre travi.

Illumina gli angoli bui della soffitta con lampade portatili alimentate a batteria o luci da officina a clip.

Mantieni il flusso d'aria della soffitta

Coprire le prese d'aria dell'intradosso con imbottitura sfusa o feltri, cosa che si ottiene se si mette l'isolamento lungo la grondaia, è un enorme no. Il flusso d'aria dagli intradossi allo sfiato del colmo mantiene il tetto fresco e previene la formazione di dighe di ghiaccio. Il materiale bloccherà questo flusso. Per lo stesso motivo, l'isolamento non deve toccare la parte inferiore del tetto. Per evitare che il materiale si diffonda, fissare dei deflettori in plastica o schiuma alla guaina del tetto vicino alla grondaia.

Se isoli da zero, metti la giusta barriera al vapore al posto giusto.

Sebbene alcuni filati siano dotati di carta o lamina che può fungere da barriera al vapore, alcuni esperti preferiscono utilizzare un foglio di polietilene da 6 mm tagliato tra i travetti e le cuciture sigillate con nastro adesivo per evitare che l'umidità penetri nell'isolamento. Sia che tu stia usando imbottitura sfusa o feltro, posiziona la barriera al vapore il più vicino possibile al lato caldo dell'isolamento, dove l'aria calda e umida potrebbe entrare - verso l'interno della casa nei climi freddi (sotto l'isolamento del pavimento) e in soffitta per l'aria calda (la parte superiore dell'isolamento del pavimento). Alcune aree non richiedono una barriera al vapore.

Altri trucchi e suggerimenti per l'installazione dell'isolamento
Lavora dal perimetro della soffitta verso la porta o il portello in modo da non calpestare tutto l'isolamento che hai appena posato.
Coprire sempre le parti superiori dei travetti del soffitto per garantire che l'isolamento sia sufficientemente profondo da soddisfare il valore R target e prevenire la perdita di calore che si verifica con le strutture in legno.

Fai una doccia abbondante durante il giorno per rimuovere i pelucchi dalla pelle e lava gli indumenti da lavoro dopo un'applicazione.

Per riempimento gratuito

Fissare il blocco attorno al portello o alla porta per consentire la posa del materiale intorno all'area senza perdite.

Assicurati che la profondità del riempimento sia uniforme in soffitta. Per garantire l'uniformità del materiale soffiato, avvitare gli elementi di guida in profondità in tutto lo spazio.

Se vuoi ottenere il valore R target dal prodotto che hai scelto, usa il numero di borse che i tuoi calcoli hanno indicato che il loft doveva essere isolato, mai meno. Se hai raggiunto la profondità desiderata ma ti rimangono ancora alcuni sacchi, continua ad aggiungere materiale a una profondità uniforme in tutto lo spazio fino a quando tutti i sacchi non sono stati utilizzati.

Per aiutare il materiale a raggiungere la densità corretta durante l'uso, mantenere il tubo di soffiaggio parallelo al pavimento e ai travetti del pavimento. Soffia lo stucco tra e sopra i travetti, non su di essi.

Per batty

Durante la prima posa del prodotto, utilizzare sempre feltri non avvolti per evitare che l'umidità rimanga intrappolata tra il nuovo e il vecchio strato di isolamento. Puoi acquistarli non patinati o semplicemente rimuovere la carta o il supporto di alluminio.

Disporre il nuovo strato di feltri scuciti perpendicolarmente al vecchio strato per coprire gli spazi vuoti nello strato inferiore. I batuffoli adiacenti dovrebbero essere aderenti ma non abbastanza stretti da comprimerli.

Non mettere mai feltri più pesanti come il cotone sopra quelli più leggeri come la fibra di vetro. Comprimerai lo strato inferiore e ridurrai la sua efficacia.
Taglia sempre i batuffoli per adattarli a ostacoli e penetrazioni. Se li ostruisci o li spingi attorno ai tubi, comprimerai le sacche di intrappolamento dell'aria nel materiale e ridurrai le sue proprietà isolanti.

Non lasciare spazi tra listelli e travi, ostruzioni o listelli adiacenti. Anche quelli stretti causeranno perdite d'aria. Invece, taglia una striscia sottile dell'isolamento che stai usando.

Proteggi i punti di accesso

Portello o porta della soffitta: Fissare l'isolamento in schiuma rigida al lato della soffitta del portello o della porta.
Scala o scala retrattile: mantieni il tuo rifugio al riparo da correnti d'aria con una tenda isolata con cerniera.

Consiglio: Tagliate la pastella con un coltello da cucina. Alcuni professionisti lo preferiscono ai coltelli multiuso perché la lama grande taglia facilmente il materiale spesso. Usa un pezzo di compensato come superficie di taglio e usa un righello come ausilio per il taglio.

Stai pensando di finire la soffitta?
Se stai pensando di trasformare l'attico in un ripostiglio o in uno spazio abitativo, vale la pena cambiare le tattiche di isolamento tra le travi e le travi delle pareti invece del pavimento. È possibile utilizzare pannelli in schiuma rigida o assumere un professionista per applicare l'isolamento in schiuma spray.

I blocchi di schiuma bloccano il flusso d'aria senza una barriera al vapore e hanno un valore R per pollice più elevato rispetto al riempimento sfuso o al feltro, in modo da ottenere maggiore protezione con meno profondità. A differenza del riempimento sfuso o del feltro, è necessario utilizzare schiuma spray per coprire le aperture dell'intradosso (non sono necessarie per raffreddare il tetto). Quindi coprire la schiuma con cartongesso secondo i requisiti di sicurezza antincendio.